Oggi il rapporto tra carenza di vitamina D e Covid-19 è oggetto di un consistente numero di studi internazionali. La relazione tra ipovitaminosi D e Covid-19 è una relazione complessa, ma estremamente importante. Le evidenze che si sono accumulate ci suggeriscono che avere bassi valori di vitamina D sia un fattore di rischio per avere l’infezione da SARS-CoV-2, ma forse anche per avere un Covid più severo.

Guarda il video

Connecting people

Come possiamo aiutarti?

Contattaci